venerdì 30 settembre 2011

Ma solo Pippo non lo sa

È terribile sentire alla televisione Pippo Baudo che lamenta e si meraviglia, dopo lo scampato pericolo di morte, di non avere più incarichi in R.A.I.
Nella più totale incosapevolezza della sua età questo virgulto di ragazzo dichiara di "avere ancora molto da dare allo spettacolo".
Il dramma di quest'uomo e degli altri della sua generazione, non è quello di essere vecchi ma di sentirsi ancora giovani.
Inltre dichiara che Berlusconi, l'uomo più corrotto dell'Italia degli ultimi 150 anni, è un grande imprenditore nonchè uno statista.
Cosa non fanno i vecchi per non morire mai.

Nessun commento:

Posta un commento