lunedì 8 novembre 2010

SEPARATISTI PENTITI.

Il Governatore del veneto Zaia, senza pudore,  ha chiesto aiuto all’intera nazione a causa dei danni che l’alluvione ha provocato alla sua regione.
Questo importante esponente del partito più razzista, oscurantista, arretrato che la scena politica Italiana abbia mai avuto, oggi chiede aiuto all’intera nazione: Terzignesi, Sangiulianesi e tutti i Campani compresi.
2 euro da ciascun Italiano, questo vuole.
Ma dov’era Zaia quando la Lega Lombarda (non certo Italiana) invece di governare ha smembrato questo paese imponendo in primis leggi separatiste.
Dov’eri, governatore delle mie peggiori ciabatte, quando il tuo capo faceva politica col dito medio alzato, dito medio indirizzato al sud?
Dov’eri Zaia, governatore dei miei tarzanelli quando il tuo grasso, ignorante, sfatto collega Borghezio insultava le minoranze radicate al nord?
Zaia, ma quanto è patetico lei a chiedere la solidarietà dell'intera nazione dopo aver vituperato la bandiera e irriso all'unità d'italia?
Arrangiatevi!
Ripulite i vs. capannoni e chiedete i risarcimenti alle vs. assicurazioni, l’Italia non c’è, è divisa. Si vergogni Zaia.
Parli con i suoi colleghi avvinazzati e decidete tra voi il da farsi.
I veneti paghino le loro scelte, la cuccagna della democrazia cristiana è finita, finiti gli incentivi che hanno consentito loro di trasformarsi da contadini in rampanti e spietati industriali.
2 euro non ci sono per voi. Servono altrove quei soldi. Servono a regioni che da decenni pagano con la loro miseria lo scotto del vostro successo.
Servono a regioni che da decenni sono costrette a mangiare e digerire i vostri rifiuti industriali. A franare a causa della vostra incapacità.
Caro governatore delle mie calze settimanali, la vostra è stata la peggiore politica populista e becera di tutta la storia di questa nazione.
Vi siete resi complici dell’ascesa al potere di uno squilibrato vizioso, giustificando il vostro fine (il razzismo) perseguibile con ogni mezzo e ad ogni costo.
Quanti leghisti siete Zaia? 8 /10 milioni? Bastatevi.

Nessun commento:

Posta un commento