martedì 26 ottobre 2010

IL PUGNO E LA RABBIA.

Quando il potere è sordo, impunito, strafottente e corrotto (siamo al 67° posto nella classifica stilata da Trasparency sulla corruzione. Su  178 paesi analizzati noi siamo peggio del Ruanda), allora si scatenano  il dissenso e la protesta dei cittadini e quando queste manifestazioni democratiche vengono ignorate o peggio criminalizzate, allora la gente si incazza.
Allora qualcuno tira una statuetta in faccia al premier o sferra (accaduto oggi) un pugno in faccia ad uno dei suoi più fidati servi portavoce e ciabatte, il fido Capezzone.
Quando si tenta di cancellare i diritti dei lavoratori, allora i lavoratori tirano le uova contro le sedi sindacali colpevoli di scellerati accordi con gli industriali.
Abbiamo la classe politica più corrotta d’Europa, dopo noi solo Bulgaria, Romania e la fallita Grecia.
Abbiamo quindi i votanti più pirla d’Europa.
Abbiamo una grande casa automobilistica che ha raccattato finanziamenti pubblici per 50 anni e che oggi, priva di idee e progetti competitivi, pretende il lavoro gratuito degli operai pena la chiusura degli stabilimenti scadendo dal raccatto al ricatto.
Siamo l’unico paese al mondo ad avere deputati condannati dalla magistratura ma assolti dai loro colleghi parlamentari e quindi ancora stipendiati.
Siamo l’unico paese al mondo ad avere un premier così basso e puttaniere.
Abbiamo all’interno del nostro paese il Vaticano.
Abbiamo la discarica a cielo aperto più grande d’Europa, le organizzazioni criminali più potenti al mondo.
Abbiamo al potere un partito razzista e separatista votato in larga parte da avvinazzati o paradementi che biasimava il potere solo perché al potere non c’era.  Ora seduti anch’essi sugli scranni del parlamento fottono e ridono alla faccia dello sfascio corrente.
Fottono e ridono bloccando la crescita della nazione trasformando la crepa tra nord e sud in crepaccio.
Abbiamo un’opposizione inesistente anzi collusa con la maggioranza che “fotte e chiagne”.
Nonostante tutto mi rammarico per il cazzotto a Capezzone, e se lo avesse scansato?
Io avrei optato per un più sicuro e concreto calcio nelle palle.

Nessun commento:

Posta un commento