venerdì 8 ottobre 2010

IDEE (PARTITI) IN MOVIMENTO

(Partiti= pl. participio passato del verbo)
PCI / PDS / ULIVO / DS /PD ….queste  sono le sigle che hanno rappresentato la sinistra Italiana nell’ultimo ventennio.
In vent’anni hanno cambiato diversi soprabiti e mai l’intimo.
L’ultimo bagno caldo risale ai tempi di Berlinguer.
Pensate all’odore.
Fatta eccezione dei defunti e dei pensionati,  i politici di questo partito sono rimasti gli stessi da vent’anni a questa parte.
Persone sempre uguali, le stesse idee con abiti nuovi e intimo usato.
Tutti convinti di essere indispensabili a questo soggetto politico hanno macinato legislature smembrando e distruggendo l’elettorato.
Da sempre oppositori con l’obiettivo di non governare mai.
Anche questi come il nano, hanno seminato titoli a iosa senza alcun contenuto, uno per tutti: “progressisti”. Hanno assistito impassibili all’azzeramento dei diritti dei lavoratori e tutt’ora annichiliti e impotenti assistono al ribaltamento dei valori nella società civile.
Hanno contribuito all’approvazione delle leggi vergogna del nano, ignorando il palese conflitto di interessi.
Partito inutile, in discesa vertiginosa.

Come Futuro e Libertà ma cha almeno, al contrario dei pomposi sinistrorsi, ammettono di non essere un partito ma un movimento.
Infatti pure questi “movimentisti” ne han fatta di strada arrivando dall’MSI poi divenuto AN poi divenuto PDL poi divenuto FeL.
Soprabiti nuovi e slip usati appunto.

Nessun commento:

Posta un commento